Condizioni Generali

Condizioni generali: consulenza legale on-line

Al singolo contratto stipulato nelle seguenti modalità sono applicate le condizioni generali di seguito riportate:

Art.1) Oggetto – Forma del contratto e Modalità di invio:

I servizi legali resi on-line consistono nelle seguenti tipologie:

redazione di parere legale; video-consulenze; lettere, diffide, messe in mora; redazione contratti; lettere di contestazione disciplinare; lettere di risposta a contestazioni disciplinari; redazione provvedimenti disciplinari; denunce di sinistri; denunce-querele.

Il contratto avente ad oggetto la formulazione di un parere professionale od altra attività di consulenza legale stragiudiziale, resa da un Avvocato su richiesta dell’utente (di seguito denominato “cliente”), attraverso il sito http://www.studiolegalegt.it (di seguito denominato “sito”) è reso in forma scritta (secondo la natura dell’atto) e può essere, a scelta espressa del cliente: inviato per posta elettronica e, contestualmente, inviato per posta prioritaria con la sottoscrizione del professionista incaricato; in forma di videoconsulenza: attraverso l’uso di software indicati dal cliente all’atto della richiesta (Skype, Messanger etc); per via telematica: inviato esclusivamente via e-mail all’indirizzo di posta elettronica indicato dal cliente all’atto della richiesta.

Gli atti di denuncia-querela, i contratti, le lettere, le diffide sono inviati solo a mezzo e-mail e/o PEC e dovranno essere sottoscritti dal cliente prima del loro invio o del loro utilizzo.

Art. 2) Avvocato incaricato della prestazione professionale.

Studio Legale GT rappresenta una mera piattaforma digitale. La prestazione professionale sarà espletata dal singolo professionista di volta in volta incaricato. L’Avv. Giuseppe Tarallo e l’Avv. Lisa Giometti offrono la propria prestazione professionale, congiuntamente o disgiuntamente, previa verifica delle competenze richieste dal caso concreto.

In caso di necessità, Studio Legale GT comunicherà il nominativo di un proprio collaboratore esperto della singola materia, mettendo in contatto direttamente il cliente e l’Avvocato che si occuperà personalmente del caso concreto.

L’obbligazione professionale sorgerà, dunque, tra il singolo professionista incaricato, che comunicherà al cliente l’accettazione dell’incarico ed i propri dati identificativi, ed il cliente richiedente la prestazione.

Art. 3) Modalità di richiesta dei servizi.

Effettuare la richiesta dei servizi tramite gli appostiti moduli o l’invio di un’ e-mail.

Art.4) Accettazione della richiesta.

StudioLegaleGT si riserva di accettare la consulenza legale richiesta, verificando le competenze necessarie ed attribuendo la pratica ad un Avvocato che assicuri il possesso delle stesse. In mancanza di risposta entro due giorni lavorativi, la richiesta si intenderà non accettata dallo studio. Il cliente potrà accettare comunque il servizio, anche se trascorso il termine predetto.

Art. 5) Indicazione preventivo e termini per l’espletamento dell’incarico.

In caso di accettazione dell’incarico, l’Avvocato incaricato invierà una e-mail entro due giorni lavorativi, con indicazione del preventivo di spesa (comprensivo di imposte) e dei tempi necessari per la redazione del parere legale, delle diffide, lettere di messa in mora o degli atti. Il preventivo non è in alcun modo vincolante per il cliente ed ha una validità di 30 giorni.

Salva diversa pattuizione, l’Avvocato incaricato si impegna ad effettuare la prestazione richiesta nel più breve tempo possibile e, comunque, entro 7 giorni lavorativi dal pagamento della prestazione richiesta dal cliente.

Salvo diniego espresso del cliente all’atto di richiesta del servizio, StudioLegaleGT si riserva la facoltà di pubblicare sul sito, in forma anonima e sintetica, i contenuti di interesse generale degli atti posti in essere in favore del singolo cliente.

Art. 6) Richiesta informazioni e proroga termini.

Studio legale GT può contattare il cliente per ottenere maggiori informazioni e la documentazione necessaria per il corretto svolgimento dell’incarico. In tal caso, il termine iniziale per l’espletamento dell’incarico sarà posticipato al giorno di completa ed adeguata informazione del professionista.

Studio Legale GT farà riferimento alle informazioni ed ai documenti così come comunicati dal cliente, senza obbligo di verificarne la veridicità e la completezza.

La documentazione inviata ed ogni ulteriore dato sensibile sarà trattato nel pieno rispetto della normativa sulla privacy (link informativa privacy).

Art. 7) Modalità di Pagamento e restituzione delle somme.

Il cliente può indicare il metodo preferito per il pagamento della consulenza. Una volta indicato lo stesso, l’Avvocato incaricato provvederà a fornire le coordinate bancarie, paypal e postali per favorire il versamento.

In ipotesi di mancata esecuzione della prestazione, per mancata accettazione dell’incarico o per qualsivoglia altra motivazione, l’Avvocato provvederà alla restituzione di tutto quanto percepito entro 24h dal termine per l’adempimento alla prestazione.

In ipotesi di presentazione di fattispecie complesse, per le quali studiolegalegt dovesse ritenere necessario uno studio eccessivamente approfondito, studiolegalegt si riserva la facoltà di non accettare l’incarico o di fornire un preventivo adeguato. L’utente sarà libero, a sua volta, di accettare o meno.

Art. 8) Obblighi del cliente

Il cliente garantisce la veridicità e la completezza di tutte le informazioni e dei dati personali forniti al momento della richiesta del servizio o successivamente. Il cliente si impegna altresì a: non utilizzare il servizio al fine di effettuare comunicazioni che arrechino danni, molestie o turbative a terzi, o che violino comunque l’ordinamento vigente; non utilizzare il servizio per la divulgazione di scritti o altro materiale di carattere diffamatorio, osceno, blasfemo, razzista, pornografico e contrario comunque al buon costume; non utilizzare il servizio in violazione delle norme in materia dei tutela della riservatezza; non utilizzare il servizio per divulgare materiale protetto da diritto d’autore senza il consenso dell’avente diritto; non consentire l’utilizzo del servizio a terzi non autorizzati; proteggere i propri sistemi informatici dall’accesso di terzi non autorizzati o virus informatici;

Nell’ipotesi di violazione di tali obblighi, il cliente si obbliga a manlevare l’Avvocato, il sito e ogni altro preposto o incaricato da qualsiasi azione che venga proposta nei loro confronti, nonché da ogni altro pregiudizio di natura patrimoniale o non patrimoniale che gli stessi clienti o terzi abbiano a subire.

Il cliente si impegna a comunicare con sollecitudine al sito e all’Avvocato incaricato ogni eventuale reclamo o incertezza in ordine ai servizi ricevuti. In ogni caso il cliente si impegna a non avviare alcuna azione legale nei confronti del sito o dei suoi consulenti, senza avere preventivamente informato gli stessi delle eventuali difficoltà insorte.

Art. 9) Fatturazione e tariffe

La fattura relativa al pagamento della prestazione richiesta sarà inviata per posta elettronica (ai sensi della ris. min. 25/05/1997 n. 132/E) oppure, se richiesto, tramite servizio postale ordinario.

Lo Studio Legale GT, nel recepire le norme del Decreto Bersani e le direttive del Consiglio Nazionale Forense, assicura l’applicazione di tariffe eque, nel rispetto del decoro e della dignità professionale. Le tariffe saranno comunicate al cliente preventivamente.

Art. 10) Diritto di recesso

Il cliente ha diritto di recedere dal contratto entro dieci giorni dall’accettazione della richiesta.

Il diritto di recesso si esercita con l’invio, entro il termine previsto, di una comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento al seguente indirizzo: Avv. Giuseppe Tarallo – Via Vittorio Emanuele II, 93 – 50134 Firenze. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante e-mail telegramma, fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.

Il cliente è comunque a conoscenza ed accetta che ove la fornitura del servizio richiesto avvenga entro il termine di 10 giorni dal momento della conclusione del contratto non potrà esercitare tale diritto.

Il cliente è comunque a conoscenza che non potrà esercitare il diritto di recesso ove il servizio sia di carattere personalizzato o comunque reso a soddisfacimento di una richiesta particolare.

Art. 11) Risoluzione del contratto

Il presente contratto deve ritenersi risolto di diritto senza necessità di preventiva costituzione in mora ove il cliente non adempia anche parzialmente alle obbligazioni di cui alle presenti condizioni di contratto. È fatto comunque salvo ogni diritto dell’Avvocato a richiedere il pagamento del maggior danno subito.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi